Cosa deve indossare l’uomo per il suo matrimonio?

Quale è il colore più adatto all’abito da sposo?
Quale invece il modello più richiesto?

Di solito tutte le attenzioni sono riservate alla sposa, ma anche per l’uomo il matrimonio è uno dei momenti più importanti della sua vita.
Anche per lui equivale a un nuovo inizio, e come per la sposa, la ricerca dell’abito giusto è una delle tappe più importanti di tutta la preparazione del matrimonio.
Innanzitutto il vestito deve rappresentare la personalità dello sposo, il suo gusto, e non dovrebbe stonare con il vestito della sposa.
Il colore deve essere preferibilmente scuro e mai chiaro, tranne che per un matrimonio sulla spiaggia, solo in quella occasione l’abito dello sposo può avere una tonalità chiara, magari di lino, in base appunto alla location straordinaria.

abito sposo
L’abito da sposo non deve mai essere uno smoking che è un abito da sera e comunque poco adatto ad un matrimonio (anche se ultimamente in molti decidono di indossarlo alle proprie nozze).
Come per l’abito della sposa, anche il completo dello sposo ha delle sue tipologie, che vi elencherò di seguito.
Vediamo quali sono tutti i tipi di vestito sposo.

abito sposo

Il vestito a due o a tre pezzi, è sicuramente il completo più richiesto perchè facilmente sfruttabile in altre occasioni, completo classico, ma che comunque va di pari passo con le tendenze moderne, spesso a due bottoni, con gilet per quanto riguarda il tre pezzi, abito elegante ma non troppo.

Il dandy, ossia un completo spezzato, se la giacca è nera, il pantalone sarà grigio, o viceversa, in questo caso si può abbinare un cappello a cilindro, un bastone e sotto la giacca oltre la camicia si può portare un gilet.

abito sposo

Il vestito a redingote ha una giacca mediamente lunga che arriva fino a metà coscia. La tradizione vuole che sia accompagnata da un gilet e magari da un , questo ovviamente se allo sposo non dispiace l’idea. La camicia deve essere rigorosamente bianca, accompagnata da un paio di gemelli, a concludere questo abito una cravatta o un cravattone.

Il tight è l’abito da cerimonia più elegante di tutti, rifiniture in seta, colori tono su tono o monocolore, e preziosi accessori con degli eleganti gemelli, un bastone da passeggio, guanti bianchi e cappello a cilindro, lo rendono un abito particolare ma raffinato.abito sposo

Il mezzo tight,è sicuramente meno sfarzoso del tight, è composto da una giacca a un bottone, senza spacco posteriore, e non richiede l’uso di tutti gli elementi presenti nel tight come il bastone e i guanti.

Pochi accorgimenti e un po’ di buongusto possono rendere questo giorno memorabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *