Invitata ad un matrimonio? Ecco alcuni consigli per l’acconciatura dei capelli

Quando una persona è invitata ad un matrimonio, subito inizia a pensare a come acconciare i capelli, a come vestirsi e come truccarsi. Ecco alcuni consigli da prendere in considerazione qualora si voglia acconciarsi i capelli in vista di una cerimonia importante come il matrimonio. Se preferite, potete direttamente ricorrere all’acconciatura fatta da una parrucchiera, ma se invece volete realizzare il tutto da voi, ecco alcune informazioni in merito.

Se si preferiscono i capelli raccolti, si può optare per il classico chignon. Questo può essere classico e stretto, oppure più morbido, che lascia liberi ciuffetti o riccioli. Sarà perfetto anche il semi raccolto, magari rifinito con alcuni fermagli di pietre o di perle. Le linee irregolari sono quelle che vanno per la maggiore in questo periodo. Via libera, quindi, ai ciuffi lisci assieme ai raccolti, oppure ad una treccia reintrecciata a sua volta.

Chi ha i capelli di media lunghezza può optare per dei long bob in versione liscia oppure mossa. Per arricchirli ed impreziosirli, si può pensare di aggiungere qualche cerchietto in tono con il vestito o con le scarpe, ma andranno bene anche mollettine e fermagli che raccolgano qualche ciocca qua e là. Chi, invece, ama i capelli lunghi, può pensare di giocare davvero come vuole con la sua capigliatura. Si possono lasciare liberi i capelli sciolti e fluenti, ma andranno ben

 

e anche delle lunghezze arricciate con il ferro, con l’aggiunta di un fiore decorativo e qualche fermaglio.

A seconda della pettinatura scelta, dovremo lavare o meno i capelli. Certe acconciature, come ad esempio gli chignon, la treccia o la coda di cavallo, reggono meglio se i capelli non sono lavati il giorno stesso. Altre acconciature, invece, prevedono prima l’utilizzo di phon e spazzola. Anche la scelta degli accessori giusti contribuisce alla riuscita finale. E’ sempre meglio scegliere accessori buoni, anche se possono costare un po’ di più, ma di qualità. La scelta di un buon asciugacapelli, ad esempio, è importantissima per il risultato finale. Un phon, infatti, non vale l’altro. I migliori sono quelli agli ioni, che rendono docili anche i capelli più indomabili. Esistono, ovviamente, da più prezzi, a seconda dei modelli che ci sono sul mercato. In merito a ciò, possiamo trovare informazioni, consiglio e recensioni sul sito asciugacapelli.info. Si tratta di un sito molto utile, dove trovare tante informazioni sui vari modelli di asciugacapelli che si possono trovare in commercio. Tale sito, oltre a presentare tantissime recensioni da parte di chi ha già provato i prodotti, offre spiegazioni molto dettagliate in merito agli asciugacapelli. Troveremo, infatti, le migliori marche di phon, come ad esempio la Imetec, la Philips e molte altre ancora, più alcune delucidazioni su come asciugare al meglio i capelli, quali sono i prodotti e i modelli consigliati, la differenza tra asciugacapelli in ioni e in ceramica e dove comprare i migliori phon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *